Location | Roma
Date | 2015
Client | Mitsukoshi s.p.a.
Design | Devoto Design

La boutique Mitsukoshi nasce nel 1975 nel cuore storico di Roma, in via Nazionale, ai piedi di Piazza Esedra. In questo spazio dedicato allo shopping di lusso è visibilmente presente l’idea di Mitsui Takoshi, il fondatore della catena: creare un concept store in cui l’accoglienza sia di alto livello, proprio come accadeva in Giappone nello storico punto vendita 340 anni fa. Il target della clientela, prevalentemente di origine asiatica, è piuttosto eterogeneo dal punto di vista dell’età. Questo ha portato la Devoto a elaborare un progetto che fosse in posizione di equilibrio tra diversi fattori: da un lato abbiamo la necessità di un design elegante e fresco espressa dai brand, dall’altro, invece, esigenze di funzionalità per la tipologia e per i volumi di vendita di Mitsukoshi Roma.

CORNER LONGCHAMP
Il corner Longchamp si trova in uno spazio architettonicamente unico: un incrocio di coperture voltate nella zona filtro tra due edifici adiacenti.
La necessità di questo spazio prevede una esposizione robusta di prodotti tipica del brand. Strutture in metallo nero con effetto wireframe allestiscono una vera e propria scenografia geometrica. Alcune porzioni di queste pareti sono apribili per accedere ai due magazzini adiacenti mentre l’appenderia, tutta realizzata su disegno, è smontabile in favore della flessibilità espositiva.

CORNER GUCCI
Lo stile del brand di riferimento impone design sobrio e forte bicromatismo. Le pareti perimetrali sono allestite con nicchie espositive in cui cornici perimetrali inquadrano i prodotti. I piani su cui poggiano borse e accessori sono in metallo, sottili come lame che spariscono alla vista mostrando il prodotto quasi come se fluttuasse nell’aria.
Tutto il sistema contenitivo pronto uso è affidato ai basamenti che, mediante un escamotage, sfuggono l’effetto ripetitivo delle aperture e diventano quasi decorazioni.
I banchi sono volumi puri con elementi modulari multifunzione e hanno la triplice funzione di esporre, contenere e fare da supporto alla vendita assistita.

Photo credit: Simona Strozzi