Location | Roma
Date | 2017-2018
Client | Immobil Cola
Design | King Roselli Architetti

Situato in uno dei palazzi progettati tra il 1932 e il 1945 dall’architetto razionalista Marcello Piacentini il Royal Bissolati Hotel è progettato dallo studio romano King Roselli Architetti, noto per numerosi interventi di successo nel campo dell’hospitality.

Lo stile pulito e rigoroso dell’edificio si incontra con scelte progettuali minimal e di taglio industriale. L’uso del legno di noce, unica essenza scelta per gli interiors, si confronta in un rapporto dinamico di geometria con il metallo, presente in ottone e ferro nero.

La Devoto Design ha realizzato gli interiors di camere e spazi comuni. Gli spazi comuni sono padroneggiati da un grande desk in ottone innestato su un fondale in vetro opaco texturizzato su telaio metallico. Nelle camere gli elementi fondanti sono il grande volume in noce dei servizi a cui si accede tramite un pannello scorrevole e il traliccio, esile elemento in noce su cui si innestano elementi funzionali in metallo: piani piegati e, in alcuni casi, rivestiti in cuoio nero. Gli imbotti delle finestre sono rivestiti internamente in lamiera di ferro nero a creare un gesto grafico su cui scorrono i tendaggi motorizzati. La scelta cromatica del verde foresta sulla parete funzionale si relaziona con la scelta del total white sul resto delle pareti e del pavimento “dark” bicromo alla veneziana.

Photo credit: courtesy of Immobil Cola